Crea sito
Skip to content

Marianna Tomaselli

Con i suoi disegni che riescono a ricreare atmosfere e trasmettere il sapore di culture lontane, Marianna Tomaselli è la giovane illustratrice che oggi conosciamo su Girlz Room, have fun!

 

Ciao Marianna, parlaci un po’ di te, come sei diventata un’illustratrice? Com’è nata la passione per il disegno? 

Ciao! Parto dalla seconda domanda per arrivare alla prima…Non ricordo esattamente quando perché ho iniziato a disegnare da che ne ho memoria, quindi da sempre. Casualmente, senza sapere se fossi brava o meno, già dalla prima elementare ricevevo complimenti dalle maestre, che mi definivano “L’ARTISTA” (ancora oggi ricordo l’imbarazzo di dover fare il giro delle classi per mostrare il mio disegno de “una giornata al frantoio” sotto obbligo della maestra). Quindi sì, disegno da sempre. Poi, molto più avanti, ho scoperto esistesse la carriera da illustratore e ho pensato che sarebbe stato figo poter far quello di lavoro. Cosi è andata. Circa.

 

 

Marianna Tomaselli, IL1980-Nurant Magazine
IL1980-Nurant Magazine

 

Come descriveresti il tuo stile?

Sono pessima ad auto definirmi, ciò che dicono di me è che riesco a trasmettere sensazioni, ricordi e sapori di ciò che disegno. Ed effettivamente, anche grazie ai viaggi, cerco sempre di trasmettere ciò che di magico vedo in quel momento, o emozioni che vivo in quell’attimo. marianna tomaselli

Ci sono dei soggetti o dei temi che ti ispirano particolarmente e che preferisci trattare nei tuoi lavori?

Sì. Innanzitutto la figura umana da sempre è stata di mio interesse, ed in particolare sono estremamente suggestionata dalle culture del sud del mondo; Africa, America latina etc, trovo che questi paesi abbiano qualcosa di magico e speciale, che adoro rappresentare.

 

 

Marianna Tomaselli - Tropical Cats
Tropical Cats

 

 

 

Marianna Tomaselli, - Jazz Night
Jazz Night

 

 

Tra tutti i tuoi progetti c’è qualche lavoro che ti è stato (o ti sta) particolarmente a cuore?

Sicuramente il mio progetto di tesi è uno di quelli di cui vado più fiera, non tanto per lo stile di illustrazione, (che è decisamente cambiato) ma per il concept in se, perché ho unito due lati di me: da una parte appunto la creatività ed il disegno, dall’altra la mia propensione per il sociale (dovuta ai precedenti studi di psicologia e pedagogia). Ho sviluppato un libro illustrato di 80 pagine, Vetro Nero, che raccoglieva e reinterpretava la mia esperienza con i pazienti di un reparto di psichiatria.

Mi piaceva l’idea di far accostare il lettore ad un mondo sconosciuto, quello del disagio mentale, traducendolo poi in una metafora sulla vita e su come l’omologazione diventa un presupposto fondamentale per poter vivere in società. Noi tutti ricorriamo all’uso di maschere e sovrastrutture. Ho voluto raccontare la storia di persone che per qualche ragione sono uscite da questo meccanismo, ho raccontato un mondo libero, creativo dove ognuno è ciò che è senza paura di mostrarlo. La storia è folle e non segue un senso, proprio come i meravigliosi discorsi fatti tante sere con i ragazzi del reparto. marianna tomaselli

 

A cosa stai lavorando ora?

Al momento sono su due progetti, uno per la Cina, che raccoglierà 5 illustratori chiamati ad illustrare ognuno il proprio continente. Il filo conduttore sarà la via della seta. Un altro, un articolo per il Corriere della Sera sul concetto di buona scuola.

 

 

 

Marianna Tomaselli - Royal Gifts
Royal Gifts

 

Ci consiglieresti una giovane illustratrice italiana da seguire?

Oltre a me?? 😛 Mi piace molto Resli Tale.

Grazie Marianna e a presto! 

Trovate i lavori di Marianna sul profilo instagram  @mariannatomaselli  e  sul suo sito www.mariannatomaselli.net

 

 

Marianna Tomaselli - Contribution for Magnificent Corpse
Contribution for Magnificent Corpse

 

 

 

Marianna Tomaselli - Voyeurism
Voyeurism

 

 

 

Marianna Tomaselli - The elegance of the Bather
The elegance of the Bather

 

 

 

Marianna Tomaselli - Tropical Cats
Tropical Cats

 

 

 

Marianna Tomaselli - Motherhood
Motherhood

 

 

 

Marianna Tomaselli - Boredom: The Desire for Desires
Boredom: The Desire for Desires