Crea sito
Skip to content

Giulia Pintus

Oggi su Girlz Room parliamo con Giulia Pintus, un’illustratrice di 24 anni da Piacenza che con i suoi disegni ironici ma anche un po’ grotteschi racconta un mondo fatto di collegamenti segreti tra le cose. Leggete l’intervista, godetevi i disegni di Giulia and Have Fun!!

 

Ciao Giulia, conosciamoci un po’! Le possibilità e le modalità di esprimersi per un creativo sono infinite, come mai hai scelto proprio il disegno?

Mi è sempre piaciuto disegnare,
menomale! perché nelle altre cose sono in genere un po’ goffa.

 

 

Giulia Pintus - Donne
Donne

 

 

Quando hai cominciato a pensare che questa tua passione sarebbe potuta diventare un vero e proprio lavoro? È stato difficile affermarsi come illustratrice di professione?

I miei genitori hanno sempre fatto il lavoro che sognavano, hanno iniziato da giovanissimi,
Credo sia per questo che l’idea di lavorare con quello che amo fare mi è sempre sembrata possibile, difficile, ma possibile.

Diventare illustratrice è stato poi più facile di quanto ci abbia messo io a definirmi tale.
Ancora adesso quando dico di cosa si tratta il mio lavoro un po’ mi fa strano!

 

 

Pensi che un percorso di studi specifico sia fondamentale o che un percorso da auto didatta possa portare in ugual modo un creativo a vivere della propria passione?

Credo che l’allenamento sia essenziale e anche l’ostinazione.
Io ho sempre studiato nell’ambito, ma ho incontrato illustratori bravissimi che hanno frequentato solo corsi e non scuole specifiche.

 

 

Come definiresti il tuo stile o come ti piacerebbe che fosse definito?

Domanda difficile,
credo che me lo domanderò anch’io all’infinito.

La cosa che so è che mi piace mescolare un po’ di cose,
Cerco di fare illustrazioni con un significato per lo più, mi piace che siano un po’ poetiche, ma anche un po’ ironiche e a volte metto anche un retrogusto di grottesco, quindi diciamo che sono agrodolce.
Un’illustratrice agrodolce, si può dire?

 

 

Giulia Pintus - In cucina
In cucina

 

 

Giulia Pintus - raBarbara e Latt Uga
raBarbara e Latt Uga

 

 

Hai qualche soggetto che ricorre nei tuoi lavori? Un personaggio a cui sei particolarmente affezionata?

Mi piace moltissimo disegnare personaggi
Mi piacciono quelli goffi e timidi ma anche quelli un po’ sciocchi e senza denti.
Il mio personaggio preferito è Attilio, ci sono affezionata perché è andato a finire nel mio primo albo illustrato.

 

 

Giulia Pintus - Attilio
Attilio

 

 

C’è una giovane illustratrice italiana in particolare che vuoi consigliarci?

Be, ho la fortuna di lavorare insieme ad un’illustratrice bravissima che lavora un po’ in tutto il mondo, Alessandra Santelli. Da lei imparo sempre un sacco di cose.

 

 

A cosa stai lavorando ora?

Adesso sto lavorando ad un libro nuovo pieno di ortaggi con la faccia.
Questa volta dovrò scrivere anche il testo e la cosa mi sta divertendo molto.

 

 

Grazie molte Giulia e a presto!!

Seguite Giulia su Facebook @giuliapintusillustrazioni , Instagram @giuliapintus_illustrazioni e su Behance!!

Giulia pintus

 

Giulia Pintus - Donne
Donne

 

Giulia pintus

 

Giulia Pintus - Crostata di ciliegie
Crostata di ciliegie

 

 

 

Giulia Pintus - Semi di mela
Semi di mela

 

 

 

Giulia Pintus - Donne
Donne

 

Giulia Pintus